3985 visitatori in 24 ore
 233 visitatori online adesso


destionegiorno
Stampa il tuo libro



Giorgia Spurio

Giorgia Spurio

Giorgia Spurio è nata il 21/12/1986 ad Ascoli Piceno, dopo il diploma del liceo socio- psico- pedagogico, ha conseguito la laurea in Lettere presso l’Università “Carlo Bo” di Urbino. È musicista. Lavora nel sociale come educatrice. Insegna musica nelle scuole primarie e d’infanzia. Collabora con le ... (continua)


La sua poesia preferita:
Il segreto della pioggia
Dicono che le nevi si sciolgono,
dolci nenie di bianco ardore,
e cadono lungo le gambe dei pendii.

Dicono che le fate si addormentano,
dolci gli elfi di nascosto
rubano bacio all’albero dimora
e il sole si sveste di silenzio
e sposo si dona al...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Il pianoforte degli infermi
Parte il pensiero,
frammenti di lacrime estranee
a questa casa
che ingoia anime senza perché,
che ingoia bolle che l'ossigeno stringe in un bavaglio
messo alla bocca per far tacere il dolore

Madre, non chiudere quella porta,
qui sola...  leggi...

Ishtar
No, non mi lasciare.

Sarò come bimba, piccola,
che non sa ancora camminare
e senza latte –gattonando,
per vie, scale, e strade-
in cerca di quel Nero,
il nero dei tuoi occhi.

No, non camminare,
non voltandoti,...  leggi...

La voragine della pupilla
Si guardava, come di un estraneo
il viso, allo specchio,
e quel sorriso, un ghigno,
senza pensare al diavolo
che era nascosto sotto al letto.

Era in ogni dettaglio,
il buio, e le sue maschere,
un carnevale fittizio
con coriandoli tra la...  leggi...

Le ragnatele della voce
Non lo sopporto più...
quella pioggia che cade
come ghiande d'albe
che piangono all'estate

Non lo sopporto più...
quella mano che geme
trema come Aracne soffocata
fanciulla che senza voce
tesseva al respiro ricami d'oro
che...  leggi...

Disfatta
Lacrime di seta
logorano il kimono che riveste
l'anima del cuore
come sottile trasparente velo
che non sa cosa sia il cielo...
E lo tocca con un altro respiro
e lo bacia con un sospiro che non è proprio
Soffoca come un pugno allo...  leggi...

Sdentato richiamo
E dondoli la testa
come bambola di porcellana
E sbarri gli occhi
come ratto affamato
E muovi la bocca
come sdentato silenzio

E urlo
e mi muovo...
e sonnambula ti amo...

Luce che nel neon
si incastra, cristallizza come baco da seta
larva...  leggi...

Child' Silence
Fai silenzio,
vieni con me
ti porto nel mondo dei miei sogni
dove li ammazzo uno ad uno
con fili di bambole.

Sai, un giorno vidi un fantasma con le ali
Pensavo fosse un angelo
Lo vidi di schiena e toccai il suo nulla
mentre mi sorrise lacrimando...  leggi...

I passi del vento
Il nulla si sbriciola
tra le dita del vento

E il cuore cerca scale
per arrivare al tetto
dei cieli grigi e dipingerli
con i polpastrelli sporchi di tempera

Acquerelli dall'odore di zagare e aranci
impressionistici dipinti
dove gli...  leggi...

La sommossa delle bocche imbavagliate
Passo di lepre
correndo come volpe
stanando tane dalle trappole

E l'estasi del peccato
non perdona
come sifilide che coglie
il malcapitato
lì derubato
dai corvi come spaventapasseri

Non inchinarti al canto delle ninfee
arpie...  leggi...

L'ultimo sorso
Se ti chiedessi di rubarmi l'ombra?
e poi di cucirla al muro?

Se mi avvicinassi per sussurrarti il mio nome?
e poi di bere la mia memoria?

Se ti chiedessi di toccarmi?
e poi di posare la mia anima senza più voce?
come rosa dove macchie...  leggi...

Sarò la tua ladra
Leccherò le tue lacrime
Ucciderò i tuoi fantasmi

Voglio esser tua
Baciami, corrodimi ogni sentimento
E di te mi basta il silenzio

Leccherò le tue piaghe e i tuoi pianti
Leccherò le tue solitudini e le tue...  leggi...

Stuprata
Rose di sangue
dai tramonti delle comete

Stelle piangono
parole che dipingono le mani

Donne, coperte dal loro velo
Bambine, sfregiato hanno il seno acerbo

Il padre bestemmia la sua rabbia
Iraconda bellezza, la moglie sfida il buio delle...  leggi...

Giorgia Spurio

Giorgia Spurio
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Il segreto della pioggia (05/06/2016)

La prima poesia pubblicata:
 
Impazzisci, uomo! (13/08/2009)

L'ultima poesia pubblicata:
 
L’osservazione divina (07/10/2019)

Giorgia Spurio vi consiglia:
 Perché le margherite non sbocciano d'inverno (09/06/2010)
 L'angolo degli acheni (21/09/2013)
 Il morso del mare (13/02/2010)

La poesia più letta:
 
Magnolie incatenate (30/12/2009, 20531 letture)

Giorgia Spurio ha 12 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Giorgia Spurio!

Leggi i segnalibri pubblici di Giorgia Spurio

Leggi i 1083 commenti di Giorgia Spurio


Leggi i racconti di Giorgia Spurio

Le raccolte di poesie di Giorgia Spurio

Giorgia Spurio su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 06/08/2019
 il giorno 09/06/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 10/11/2009 al 16/11/2009.

Autore del mese
 il mese 01/08/2011

Giorgia Spurio
ti consiglia questi autori:
 Stefano Canepa
El Corripio
 You Don’t Know Me

Seguici su:



Cerca la poesia:



Giorgia Spurio in rete:
Invia un messaggio privato a Giorgia Spurio.


Giorgia Spurio pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Amore e ginnastica

La maestra Pedani e il segretario Celzani sono i protagonisti di questo breve e gustoso romanzo di un De Amicis inedito (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Giorgia Spurio

"Addio", sussurro di pioggia

Amore
Cicatrice fra i venti
fu il tuo sussurro
e la bocca da baciare oltre i finestrini
dell'autobus
Appannata forma di bocche
che si salutano
per un arrivederci
che ha il sapore di addio

Cicatrice fra le gocce
che rigano i vetri sporchi
di un pulmino arrugginito
Fui ritratto dietro quell'opaca orma
che lasciò il tuo respiro
e impronta di dita
che si arrampicano su lisce pareti
di un saluto che stringe la gola.

"Non mi abbandonare!" Lo dicevo nella mia mente
mentre ti convincevo che ogni cosa...
ogni cosa andava bene.

Baciami sotto la luna di questo agosto
che freddo rapisce i sensi allacciati alle fragili costole
Baciami ora, quando mollerai tutto
ogni sogno per stare con me...
Egoista la mia bocca
vuole baci da incatenarti ancora...

Il motore...
L'autobus sta per partire
con le sue valige e i suoi imprechi,
con le sue speranze e i sogni piegati
insieme alle poche camicie nei bagagli.

Non salutarmi, ti prego,
non darmi un altro bacio oltre quel vetro
che vorrei spaccare di pugni...
che vorrei spaccare di lacrime...

Scapperò inseguendoti, correndo
su ciotti di strada
e sampietrini fetenti
Cadrò su tombini insulsi,
scivolerò contando le mie ossa
che rimarranno inermi a fissarti...
guardarti, mentre sarai sempre più lontano...

"Ti amo"
lo stai dicendo correndo verso i sedili posteriori...
Immagine incastonata di pioggia:
la tua mano che mi saluta
fra mute urla.




Club Scrivere Giorgia Spurio 04/12/2009 00:17| 16| 8072

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Addio d'amore, forse arrivederci... versi struggenti, che precipitano sciolti verso il vuoto del cuore. Piaciuta»
Club ScriverePaolo Ursaia (04/12/2009) Modifica questo commento

«versi dolenti d'addio che scorrono come scene, meravigliosa anzi di più»
Giovanna De Santis (04/12/2009) Modifica questo commento

«L'incredibile e affascinante capacità descrittiva dell'autrice, fa arrivare agli occhi vivide immagini... e se ne coglie tutta la struggente emotività.
Apprezzatissima!»
Antonella Scamarda (04/12/2009) Modifica questo commento

«Questa poesia è un rincorrersi di immagini, in un film che sto vedendo. Due persone che si allontanano... l'una dall'altro, ma non è un addio, solo un momentaneo distacco, perché l'amore vero non muore... solo ogni tanto d'addormenta. Applauditissima poesia.»
Salvatore Ferranti (04/12/2009) Modifica questo commento

«molto bella questa poesia... sembra quasi in dolcissimo film... versi che incantano e arrivano al cuor... molto, molto apprezzata»
Domenica Caponiti (04/12/2009) Modifica questo commento

«Candide immagini regalate alla fantasia che segue il racconto con ombra di rimpianto. Ognuno di noi ha nel cuore un addio o separazione che traccia l'attimo come indelebile ferita del cuore. Racconto in versi scritto in modo magistrale come sempre l'autrice sa fare.»
Daniela Messana (04/12/2009) Modifica questo commento

«"...da incatenarti ancora", e il motore che sbuffa e che ti implora di trattenere lacrime d'addio, in quel posto di sempre che non è una stazione, non una fermata intermedia, una tappa che segna in genere la fine, ché l'inizio è diverso, pieno di discorsi e di premure. Non si levano, allora, i vetri alle finestre, sudati del torpore che si accende sulla carrozza dove salgono in cento e uno discende a cercare, chissà, con un ritorno, risposte alla domanda dentro l'animo preso dall'incanto, o in quello dove il disincanto ha spento luci e brio. Poco importa se tu sei passeggero e se rimani per strada a fare con la mano che non ripeterai, sei quello che si ferma e sta lontano dall'altro che procede in altre strade. La vita si divide»
Gesuino Curreli (04/12/2009) Modifica questo commento

«Versi che fanno male... il destino allontana una persona cara, la pioggia sembra supplicare la sorte che cambi il percorso che ha scelto, due cuori costretti a dividersi pure se si amano ancora, l'urlo resta in gola, i volti ritratti "dietro quell'opaca orma" lasciata dai respiri... tutto ricorda una triste scena da film... molto intensa!»
DarioC 85 (04/12/2009) Modifica questo commento

«e si racconta in questi versi d'addio ... in quelle valigie straripanti di sogni... in quegli occhi umidi di rugiada ed in quei cuori palpitanti d'amore... un addio, forse un arrivederci... ma tanto pathos! una poesia che merita una platea d'applausi! e ... le rime scelte!»
Club ScrivereRasimaco (04/12/2009) Modifica questo commento

«Passionale, intensa, dolorosa ... è una sequenza di immagini, l'addio dal vetro dell'autobus, la corsa sulla strada per rincorrere l'ultimo saluto, l'ultimo "ti amo"... Struggenti versi molto molto toccanti. Davvero stupenda»
Rossella Gallucci (04/12/2009) Modifica questo commento

«Poesia di una dolcezza infinita per un addio che forse non è tale, ma solo un arrivederci
Versi che minuziosamente narrano vita vissuta e ciò che l'anima dell'autrice ha vissuto
Lui, le sue poche camice in un bagaglio posto in un anonimo pulman, il bacio dell'addio che non s'interrompe, il cuore che batte forte, le ossa che si sgretolano in una corsa affannosa per raggiungere chi si è portato via il proprio cuore...
Applausi, Giorgia, da questo grande teatro
Immensamente piaciuta ed apprezzata per come hai saputo descrivere le immagini, i sentimenti, l'emozioni vissute»
Club ScrivereRosy Marchettini (05/12/2009) Modifica questo commento

«Leggendo, praticamente ho avuto l'impressione di star a vedere la trama di un film che si snoda sullo schermo, tanta è la perfezione nello svolgimento della scena. Sei ...incredibile nell'esporre coinvolgendo così il lettore. Tu e stupenda la Poesia!»
RaggiodiSole (05/12/2009) Modifica questo commento

«In una sceneggiatura poetica, così magistralmente espressa, non giunge, alla mia positiva critica, altro da dire se non:
Versi da Oscar!
Lo dico con tutto il cuore!
Infiniti Applausi!»
Anna Maria Scamarda (05/12/2009) Modifica questo commento

«Davanti a versi così belli, così toccanti, c'è ben poco da aggiungere. Mi verrebbe voglia di analizzarla verso per verso, scavando in ogni parola, per giungere alla vera essenza in essa racchiusa. Ma... basta soltanto esternare il mio forte plauso per esprimere la bellezza, l'infinito coinvolgimento che, questi versi a dir poco magistrali, suscitano in me e in chi li legge.»
Club ScrivereRita Minniti (05/12/2009) Modifica questo commento

«forse la polvere ci asciughera' le lacrime. bellissima»
Aldo Bilato (08/12/2009) Modifica questo commento

«impressionista in fervidi colori che trasporta in emozioni bellissima»
Club ScrivereMr Magoo (15/12/2009) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it