4271 visitatori in 24 ore
 266 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro





Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Un passo nella fossa

Uno spaccato della vita nella Sicilia contadina del novecento, una storia lunga quasi un secolo nella quale si muove e (leggi...)
€ 2,99


Considerazione dell'autore
«"...Perché io –rossa in volto-
ti ricordo –sì, d’argento-
come la luce tra le acque
e come dicono degli angeli
con l’ immobil turchese
tra le corvine ciocche..."
»
Inserita il 25/10/2013  

Giorgia Spurio

Perlacea, era celeste... il dì della sua tempesta

Donne
Di perlacee che hanno di roseo e di neve
quel violaceo sussurro dei fiori che riconoscono
il passo al mese di settembre,
ed un collare di aspri spini d’echinacee
al corroso tempo quanto caparbio
di un soffio che tira giù tutte le tende,
ed il soffitto è bianco sul corpo,
ogni piega una crepa,
ogni ruga, come d’ inerbita la mano
che non cura anima propria
ma attende prolassi e stordimento,
mentre le piante –intorno, in giardino-
cadono già, svenendo come vergini
dalle verdi chiome senza più capelli.

Eri d’argento, così la luce tra le acque,
un celeste che dicono hanno gli angeli,
incastrata come una madre pronta
a salvare l’immobilità e l’eterno,
il biancore dei dipinti nei grandi castelli
di mattoni logori e di visioni cieche
che non amano poi tanto parlare.

Di delicato lì giace, l’abito nero
delle nefandezze, sul rogo di un letto
che accoglie torture e tormenti,
e sono lingue –tagliate che ancor chiacchierano-
a martoriare del tuo volto la beltà,
-non le do mentore né menzione-.
Perché io –rossa in volto-
ti ricordo –sì, d’argento-
come la luce tra le acque
e come dicono degli angeli
con l’ immobil turchese
tra le corvine ciocche,
ti rievoco come allucinazione
silente e muta, di sinuosa ombra che non ha grigiori,
e di cristallo la voce
come il mare... –come il dì della sua tempesta il frinire-
quel mare che ti portò via.





Giorgia Spurio 21/08/2012 21:24| 2| 4189

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«E come si fa a restare indifferenti? Scritta davvero benissimo!
Al parallelismo tra stato d'animo e natura della prima strofa, segue la descrizione di un ricordo nostalgico per qualcuno che se n'è andato.
Suggestivo e mai banale il rincorrersi di metafore e similitudini. Descrizioni rese vive da immagini a tratti fiabesche (il sogno di una bimba?) a tratti spirituali (la perdita di una persona cara, vista con gli occhi della fede?)
Davvero bella!!!»
DarioC 85 (23/08/2012) Modifica questo commento

«Stupendi versi e donano quella nostalgica bellezza che ricorda di cose antiche e lontane, ormai andate.»
Azar Rudif (21/08/2012) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Donne
Gobba di Luna
I pantheon dei segreti
Dove non c'è un regno di ghiaccio
Tra le braccia del sole, la paglia
Madre nel sangue
Donna, il tuo nome è eco della tua anima
E se fossi anche io uno dei tuoi capelli?
Dove è il ruggir dei leoni
Bianca
Spoglia
Mute
L'odalisca delle nereidi
L'angolo degli acheni
Le maglie ruvide sul letto
Essenza
Perlacea, era celeste... il dì della sua tempesta
Non fui che amante
La giostra stonata dei carillon
Granuli d'aria
Le rose, non dimenticarle, così lei diceva
Il compleanno degli incubi
Il vuoto della rosa
Ceri di nebbia
Il proiettile
Madre mai nata
Il profumo di lei
Allo sfiorire dell'alba
Le ragnatele della voce
Di ogni lacrima ne è figlia
L'Agonia della vie en rose
La scalata dei sogni
La colpa dei martiri
Il gelo delle innocenze
Il pellegrinaggio della solitudine
La sconosciuta anima
Lebbra d'amore
La figlia che parte
Il pavimento dei sogni scalzi
Le mie ultime lacrime
Profumo di latte
Oggi piove
Baciami
Il cuore violato
Stuprata
Sposa di luna
Canuta giovinezza

Tutte le poesie

Acqua
Del mare le sue memorie di cielo nel suo dolce seno
Perlacea, era celeste... il dì della sua tempesta
Luna
Bruciava, inondando le strade
Di ogni lacrima ne è figlia
L'odalisca delle nereidi
Il compleanno degli incubi
Il morso del mare
Voci dalla marea
Rosso ghiaccio




Premio Scrivere 2010
Il silenzio delle parole Poesia d'amore sul tema (Tu che mi ascolti)
Bucando le bufere del gelo Giovanni Paolo II ( Karol Wojtyla) (Ricco non è colui che possiede, ma colui che dà, colui che è capace di dare.)
Il vuoto della rosa Violenza sulle donne

Giorgia Spurio
 I suoi 4 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
La voce ingoiata (25/08/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Ali distratte di un Icaro suicida (10/09/2010)

Il racconto più letto:
 
Ali distratte di un Icaro suicida (10/09/2010, 1244 letture)


 Le poesie di Giorgia Spurio



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it