4236 visitatori in 24 ore
 274 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro





Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Daniele Cortis

Protagonista di "Daniele Cortis" è un deputato cattolico che si propone la costituzione di un nuovo partito (leggi...)
€ 0,49


Considerazione dell'autore
«"Come le scarpe, vuote
senza piedi, le gambe
che il vento trascina
come la solitudine glabra."
»
Inserita il 08/08/2017  

Giorgia Spurio

Arcangeli

Riflessioni
Come le corde, la chitarra
tra la pioggia,
e i capelli neri, i grigi segni
della strada e del cemento,
dell’ombra e dell’ammutinamento.

Come le unghie, dita e terra,
fango e ferro, e mostri dal cielo
come arcangeli alati,
e spose e vedove, e bambine e padri.

Come le scarpe, vuote
senza piedi, le gambe
che il vento trascina
come la solitudine glabra,
solitaria e malata, persa
e cieca, la svergognata
dei marciapiedi.

E nudi, e freddi, e viola
e pallidi, al dito ci leghiamo
come gli occhi dei piccoli
ai giganti degli oceani,
dei colli, dei monti
e delle nevi,
oltre i lupi che perseguitano i ricordi,
oltre gli orsi dei rimorsi,
oltre le volpi delle penitenze
e i cervi delle cose non dette.

E bui, e bianchi,
e luci sulla pelle,
ci trasformiamo,
come le foglie che d’autunno
si fanno portar via, si sposano,
si lanciano, si dannano,
si fanno rapire dal ghiaccio,
come Persefone che volle
quel suo ultimo abbraccio,
sedotta da Ade
muto e di corvo mascherato.

E corse, fino a quando il melograno
fu fiorito, fino alla chiusura dei petali,
fino alla melagrana matura,
fino ai sei semi sparsi sul ciglio,
dove recinto separa e frastaglia,
dove mano e sangue
sulla fronte, chiude gli occhi.




Giorgia Spurio 13/02/2015 22:26| 1039

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

Nota dell'autore:
«Picture: Art of Rob Gonsalves»


 

La bacheca della poesia:

smiley la trovo bellissima davvero (Davide Ghiorsi)

smiley Testo bellissimo, ottima riflessione. (Cristiano De Marchi)

smiley un incanto della vista e della lettura...<3 infioc (Matilde Marcuzzo)

smiley mi piace, e anche Rob Gonsalves (Vondur)

smiley molto bella complimenti ottimo testo (Francesco Rossi)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Riflessioni
Dio del lago
L'occhio e il sasso
Gocce su di un filo
Il lupo, il pane, il bambino
L'inconsapevolezza dei perdenti
Arcangeli
Abbiamo la pelle raggrinzita, ibrida di ghiaccio e luna
Coraggio
Crocevia
Santità
È bianco, il buio
Cielo di settembre
I demoni delle clessidre
Le dita delle bambine
Lumiere
Un altro giro
L'elemosina degli occhi
Il silenzio dei colori
Né pioggia né fuoco
Non ha colore
Gli angeli del vento
Perché io... ero azzurra
La cecità del sole
Giustizia, il mio nome era Dike
I papaveri in via del cielo
Il Lago all'orizzonte
L'inverno in Paradiso
Le tiepide ciglia del sole
Il silenzio del mattino
Il bacio immobile dei petali
Il colore del purgatorio
Tu non sai
Molliche di poesia
Le bambine si coprono, con le loro piccole mani
Senza cavi gli ascensori per l'altro mondo
Fucile senza mano
Le eclissi delle lune
Il rogo delle sirene
Le lacrime dei ghepardi
E mi buca la tempia
Gli ultimi alcioni
La tomba dei pescatori
Il morso del mare
Addio Morte
Le culle degli angeli
Ignari i bimbi fra petali viola
Madre pioggia
"Alleluja"
Alda, fra tracce di fumo e parole, in cerca di te
Sorridetemi
Il passaggio dell'angelo
Pensieri di un caduto: attentato alla speranza

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2010
Il silenzio delle parole Poesia d'amore sul tema (Tu che mi ascolti)
Bucando le bufere del gelo Giovanni Paolo II ( Karol Wojtyla) (Ricco non è colui che possiede, ma colui che dà, colui che è capace di dare.)
Il vuoto della rosa Violenza sulle donne

Giorgia Spurio
 I suoi 4 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
La voce ingoiata (25/08/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Ali distratte di un Icaro suicida (10/09/2010)

Il racconto più letto:
 
Ali distratte di un Icaro suicida (10/09/2010, 1246 letture)


 Le poesie di Giorgia Spurio



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it